Pubblicato oggi tra le notizie in evidenza nel sito dell’Università Statale di Milano, il progetto UniversityLab ideato da Opessi in collaborazione con il dipartimento di Scienze per la Nutrizione e l’Ambiente(DeFENS) e con il  contributo delle Case rappresentate e del nuovo NoviLab – dr. Consiglia.

Insieme alla prof.ssa Mara Lucisano, docente di Scienze e Tecnologie alimentari, gli studenti  hanno ideato e realizzato snack dolci o salati ricombinando materie prime, non tradizionalmente presenti sul mercato, con sottoprodotti alimentari dall’elevato valore nutrizionale, sempre nel rispetto dei criteri di eco-sostenibilità. Oltre a realizzare concretamente i prodotti presso i laboratori di NoviLab-dr. Consiglia e delle Case rappresentate, i partecipanti sono stati guidati nel simulare tutte le fasi che portano dall’idea al mercato, dall’ideazione alla produzione, fino al packaging, alla comunicazione e agli aspetti di budget.

Sono stati così realizzati il Crunchy Hour, snack croccante e gustoso nato dall’unione di fiocchi d’avena e arachidi con pomodorini, olive nere e origano, la merenda Alba D’Oro, una “fonte di fibra” a base di frolla di farina di ceci accostata alla crema di zucca, e Le Primizie, praline dal finissimo guscio di cioccolato fondente con un morbido cuore di ganache al cioccolato bianco e l’aggiunta di ingredienti insoliti come basilico, zucca e barbabietola (qui le schede dei prodotti).

L’iniziativa, presentata alle aziende del settore dolciario in occasione della fiera IPACK-IMA, ha appassionato i giovani partecipanti che ne hanno auspicato un proseguimento. Per Anna De Cunto – studentessa del corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie alimentari – il  progetto è stata un’occasione incredibile per entrare a contatto con le aziende alimentari e realizzare un prodotto innovativo. Un’esperienza da consigliare a tutti gli studenti del nostro corso di laurea!”

Ottimi riscontri anche da parte delle aziende dolciarie che hanno apprezzato – oltre al metodo e al contenuto dell’iniziativa – l’approccio professionale dimostrato dai ragazzi durante le presentazioni a IPACK-IMA.

COS’ABBIAMO FATTO? GUARDA LA VIDEOSTORY DELL’INIZIATIVA!