Pearmesan, Il Cafferino e Meditè:

i 3 prototipi di prodotto UniversityLab a Ipack-Ima 2022

Ricerca, sviluppo e realizzazione: è la sintesi dell’esperienza UniversityLab, percorso formativo “di eccellenza” che si impegna, in ogni sua edizione, ad avvicinare i futuri tecnologi al mondo dell’industria. I protagonisti sono 15 studenti, selezionati lo scorso anno, tra i molti candidati del Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, e che sono stati guidati in questi mesi in ogni fase del progetto – ricerca e sviluppo, ingegneria, sostenibilità economica, comunicazione e studio di packaging – dalle nostre tecnologhe alimentari, dr.ssa Claudia Bonardi, dr.ssa Alessandra Perolari, dr.ssa Annalisa Santoro e dalla dr.ssa Carola Cappa, referente Unimi, e dagli specialisti che hanno collaborato nel corso del progetto.

Sono nati così, a puro scopo didattico, i nuovi prototipi di scuola con i prodotti Pearmesan, Il Cafferino e Meditè, risultato di un lavoro in team significativo, caratterizzato da una prima fase di studio e ricerca e successiva verifica in termini di possibile industrializzazione, grazie anche al know-how e al supporto tecnico e tecnologico messo a disposizione dalle nostre aziende rappresentate coinvolte nel progetto.

In questo modo, i giovani futuri tecnologi hanno potuto simulare “sul campo” tutte le principali fasi che riguardano ideazione e lancio di un nuovo prodotto creando, a scopo didattico, prototipi (non destinati alla commercializzazione) e sperimentando in ambiente protetto alcune delle problematiche che potrebbero trovarsi ad affrontare una volta entrati nel mondo del lavoro.

I prodotti ideati

Come rompere gli schemi, spezzando la fame? Ci pensa Pearmesan, prototipo “di scuola”  di uno snack gourmet ideato con prodotti della tradizione italiana che creano una perfetta armonia di sapori dolci e salati: la crema al formaggio (gli studenti hanno pensato al Parmigiano, simbolo di italianità) trova la sua esaltazione nell’incontro con le pere candite e con la croccantezza delle nocciole tostate, custodite in un friabile inedito wafer salato, un prodotto pensato come snack spezza-fame o come accompagnamento al pasto o, perché no, nell’ora dell’aperitivo.

Uso innovativo del caffè nel prodotto Il Cafferino, una barretta nata dalla combinazione di cereali nobili, miglio e amaranto soffiati e caramellati, uniti alla sensazione crunchy dei fiocchi di mais. Il caffè, per l’appunto, si presenta sotto forma di jelly, separata dalla base ai cereali da un leggero strato di burro al cacao aromatizzato al caffè. Il tutto ricoperto da cioccolato fondente. Il risultato: una pausa croccante ed energizzante, un prodotto adatto anche ai consumatori vegani, in quanto privo di ingredienti di origine animale, “sfizioso” rispetto al tradizionale espresso.

Nulla da aggiungere se non: “All you need is coffee Cafferino!

Test “Il Cafferino” presso l’azienda Sollich

Prototipo di un innovativo sponge cake salato alle verdure farcito da una gustosa crema al formaggio: parliamo di Meditè, lo snack salato caratterizzato da un pan di spagna alle verdure – melanzane, zucchine e peperoni – farcito per l’appunto da una crema al formaggio arricchita da granelli di pepe. Il pan di spagna salato apre una nuova divisione industriale nel mondo degli sponge cake e il nome Meditè vuole richiamare la mediterraneità degli ingredienti caratterizzanti.

UniversityLab ha come obiettivo didattico quello di sviluppare prodotti innovativi, in linea con l’evoluzione del mercato, non solo nella scelta degli ingredienti, ma anche per ciò che riguarda il packaging. Per questo i 3 gruppi di lavoro si sono occupati anche di un accurato studio di packaging, per ricercare le migliori soluzioni in termini di preservazione del prodotto e requisiti di sostenibilità, privilegiando ad esempio l’utilizzo della carta, riducendo la plastica.

Naturalmente, anche quest’anno abbiamo dato spazio alla creatività: ecco le ADV dei 3 prodotti

Tante curiosità, richieste di approfondimento e apprezzamenti – anche all’assaggio! – da parte delle aziende del settore che hanno fatto visita agli studenti in occasione di Ipack-Ima 2022, nell’area laboratorio OpessiLab, dove sono stati presentati i prodotti e il percorso di preparazione svolto dai giovanissimi futuri tecnologi per realizzare alcuni campioni ad uso del progetto.

prototipi university lab - esercizio locandine